Recensione iPhone XR

23.11.2019


Con l'iPhone XR, Apple ha creato un iPhone che unisce un buon prezzo ad ottime prestazioni. Sì, certo, ci sono dei compromessi: lo schermo e la fotocamera fanno piccoli passi indietro rispetto ai modelli XS, insieme ad alcune altre caratteristiche. Usando l'XR dopo aver vissuto con l'XS, l'unica caratteristica che mi mancava davvero era il teleobiettivo della fotocamera posteriore.

Ma l'iPhone XR in realtà apporta alcuni miglioramenti rispetto ai suoi fratelli più costosi. Il suo schermo è più grande dell'XS (6,1 contro 5,8 pollici), è disponibile in una gamma più ampia di colori divertenti e, significativamente, ha la migliore durata della batteria di qualsiasi iPhone corrente che puoi acquistare.

Detto questo, scegli la versione da 128 GB. Apple ha finalmente incluso un livello di archiviazione medio, invece di saltare direttamente dai 64 GB (efficaci, ma non abbastanza) ai 256 GB (più di quanto la maggior parte delle persone abbia bisogno, a meno che non girino un sacco di video). 

La vera differenza a livello di comparto fotografico è che questo telefono non ha il teleobiettivo posteriore. Ciò influisce sulle foto in due modi: nessun zoom ottico 2x o livelli extra di zoom digitale; e nessuna foto in modalità Ritratto con teleobiettivo. Anche XR può scattare foto Ritratto, ma i risultati sono diversi. Non avere lo zoom ottico 2x mi ha infastidito più di quanto pensassi. Mi affido a quel 2x per inquadrare i primi piani. La sfocatura bokeh simulata della modalità ritratto grandangolare è più sottile rispetto all'iPhone X e XS. Le foto sembrano anche più distanti dal soggetto, richiedendo di avvicinarsi, poiché non è presente lo zoom digitale in modalità Ritratto.

A prima vista, lo schermo da 6,1 pollici sull'iPhone XR sembra quasi identico a quello dell'iPhone XS, ad eccezione delle dimensioni leggermente più piccole di 5,8 pollici. Ha una tacca nella parte superiore, angoli curvi e un alto rapporto di 19,5: 9. Metti i telefoni fianco a fianco e vedrai delle differenze. Le cornici attorno al display sono un po 'più grandi, e conferiscono un tocco leggermente "al limite". Scorrere e interagire con l'XR, tuttavia, è altrettanto reattivo come sullo schermo OLED di iPhone X, XS e Max.

Sì, anche la tecnologia effettiva dello schermo è diversa. Sulla carta, il display LCD dell'iPhone XR è brillante quanto lo schermo OLED dell'XS - 625 nit, secondo Apple. Fianco a fianco XR sembra un po 'più fioco, i bianchi non sono altrettanto bianchi e ovviamente i livelli di nero non sono il super nero di OLED. 

Tecnicamente il display ha una risoluzione inferiore rispetto al display "Super Retina" dell'XS. (L'XS ha una risoluzione di 2.436x1.125 pixel a 458 ppi, mentre l'XR ha una risoluzione di 1.792x828 pixel a 326 ppi, la stessa densità di pixel dell'iPhone 8.)

Nessun HDR significa alcuni dettagli mancanti. Ho visto Blade Runner 2049 su iPhone XS e XR e la differenza è emersa: le aree più scure delle stanze o le pieghe della giacca di Harrison Ford non avevano gli stessi dettagli sul telefono più economico.

Prestazioni e durata della batteria: fantastico

L'iPhone XR utilizza lo stesso processore A12 Bionic dell'iPhone XS, che aggiunge guadagni di velocità modesti nell'uso quotidiano rispetto ai telefoni dello scorso anno: i primi benchmark mostrano il guadagno del 50% promesso da Apple. Gli iPhone di quest'anno hanno processori che promettono potenziamenti  per le funzioni guidate di AI, inclusa la maggior parte di quegli effetti della fotocamera sopra citati.

L'uso quotidiano non riflette sempre ciò che mostrano i parametri di riferimento, ma l'XR è eccezionale anche in natura. Ho caricato l'XR completamente ogni giorno e l'ho usato per molte foto, video, giochi, streaming video, musica, lettura e tutto il resto, e non ho trovato la necessità di ricaricare a metà del giorno, cosa che di solito faccio su altri iPhone.

Vale la pena passare ad XR?

Se hai un iPhone XS o XS Max: stai bene, ovviamente, e tecnicamente hai il telefono migliore (tranne per la durata della batteria).

Se hai un iPhone X: i guadagni in termini di prestazioni non sono sempre eccezionali e perderai il teleobiettivo in cambio di alcuni miglioramenti della qualità delle foto, che sembreranno un lavaggio. E il display OLED  è migliore. 

Se hai un iPhone 8: ci sono abbastanza modifiche da meritare un aggiornamento, le dimensioni del display e i guadagni della batteria sono i benvenuti.

Se hai un iPhone 8 Plus: dimensioni, schermo e batteria sono simili, anche se l'XR è migliore ... ma le doppie fotocamere 8 Plus sono ancora eccezionali.

Se hai un Device precedente all'iPhone 8: l'XR è il punto di partenza per un aggiornamento. La velocità, la qualità delle foto e le dimensioni dello schermo sembreranno un grande balzo in avanti.

In conclusione l'iPhone XR, meno costoso, offre la maggior parte delle funzionalità di iPhone X e XS, incluso un eccellente schermo grande in un corpo confortevole, prestazioni veloci, Face ID, ricarica wireless e una fotocamera che è per lo più buona.

Tuttavia la singola fotocamera posteriore dell'iPhone XR manca di zoom ottico e ha una modalità ritratto limitata. Il suo schermo LCD, sebbene ampio, luminoso e vivido, è ancora un gradino sotto l'OLED dell'iPhone XS in contrasto. L'alluminio di XR è leggermente meno resistente dell'acciaio di XS.